27 Giugno 2015: Giochi Senza Barriere - IL POST - art4sport EVENTI
Home 27 Giugno 2015: Giochi Senza Barriere – IL POST

27 Giugno 2015: Giochi Senza Barriere – IL POST

27 Giugno 2015: Giochi Senza Barriere – IL POST

Ciao amici!!!

Sabato 27 giugno all’Arena Civica Gianni Brera di Milano, lo stadio più antico d’Italia, si è svolta l’edizione 2015 dei mitici Giochi Senza Barriere!!! Ebbene sì, siamo andati in trasferta, partendo da Mogliano Veneto siamo fintiti nel capoluogo lombardo!

Quest’anno all’evento hanno partecipato otto squadre rappresentative di otto regioni d’Italia: il Piemonte, la Lombardia, il Veneto, il Friuli Venezia Giulia, l’Emilia Romagna, la Toscana, il Lazio e la Sardegna, ciascuna con un nome a dir poco esuberante: da I bolliti piemontesi a Cacio e Pepe, passando per Le piccole cotolette lombarde, Vitamine Emiliane, I TiramiSù, I frichi del Friul, Polpo Team e Carasau.
Ogni squadra era composta da circa 25 giocatori e capitanata da alcuni membri dell’art4sport team, da alcuni amici di art4sport e da un grande personaggio del mondo dello sport: Antonio Rossi, Andrea Lucchetta, Riccardo Pittis, Kristian Ghedina, Bruno Cerella, Martina Caironi, Simona Atzori e Melania Corradini. Per il secondo anno consecutivo la serata è stata aperta dal mitico Vittorio Brumotti e dalle sue acrobazie su due ruote che, come sempre, hanno lasciato tutti a bocca aperta (compresi i due presentatori che sono stati costretti a distendersi uno sopra l’altro sul palco per farsi letteralmente “saltare” dallo stesso Brumotti in bici!!!).

Sterilgarda

Fin dall’inizio i giochi hanno portato con sé grandi risate, siamo stati tutti catturati da un vortice di divertimento che ci ha fatto tornare bambini! Come non citare le secchiate d’acqua tra Andrea Lucchetta, capitano dell’Emilia Romagna, ed Antonio Rossi, capitano della Lombardia. Oppure Bruno Cerella il quale non voleva uscire dal campo nonostante fosse stato eliminato. Dobbiamo ammettere, però, che anche gli altri capitani sono stati dei grandi combattenti: Kristian Ghedina, in primis, che stando in cassa nel gioco della spesa dedicato a Crai, lanciava i prodotti ad una velocità mai vista ma anche Riccardo Pittis con la sua inesauribile energia e le nostre magnifiche capitane Melania, Simona e Martina! Possiamo proprio dire che non ci siamo assolutamente annoiati!!!

Le squadre vincitrici di quest’anno sono state, a pari merito, due: Lombardia ed Emilia Romagna. Per tutti comunque è stata una serata di grandi soddisfazioni, insieme siamo riusciti a riempire l’Arena di energia e positività!!!

Ora però è tempo di passare ai ringraziamenti e citiamo quindi i Main Sponsor, i Media Partner e tutti gli altri sponsor che hanno sostenuto la manifestazione ed hanno creduto in noi.
Un ringraziamento particolare poi lo vogliamo rivolgere a tutti i volontari e a tutte le persone che hanno dato il loro prezioso aiuto ed hanno contribuito alla realizzazione di questo grande evento!!!

Ma non ci fermiamo qui, stiamo già iniziando a lavorare all’edizione 2016 dei Giochi Senza Barriere che avrà luogo in una città magica, perla della nostra penisola..quale potrebbe essere secondo voi? Ma la Capitale, Roma! A questo punto se fossi in voi resterei in guardia, ci sentiamo presto con nuovi aggiornamenti!!!

art4sport

Clicca qui per guardare tutte le foto dei Giochi Senza Barriere Milano 2015 e delle edizioni passate!

Di seguito la rassegna stampa relativa all’evento!

Bella gente di Varese e una bell’Italia giocano e sorridono senza barriere

La vittoria di Bebe: lo sport unisce tutti

Bebe e gli altri: l’Arena fa festa con i Giochi Senza Barriere

I giganti e le bambine, l’Arena casa dello sport senza barriere

Bebe Vio c’è riuscita. Il Veneto con Pittis a Giochi Senza Barriere

Gareggiamo per dimostrare che non siamo fragili_02

Gareggiamo per dimostrare che non siamo fragili_01

 

 

Autore: art4sport

art4sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *