Home Lo Stadio dei Marmi: una location d’eccezione!

Lo Stadio dei Marmi: una location d’eccezione!

Lo Stadio dei Marmi: una location d’eccezione!

stadio-mezza

Dopo il grande successo dello scorso anno e la bella risposta della città di Roma, anche per questa edizione i Giochi Senza Barriere, che si terranno il 13 giugno 2017, tornano allo Stadio dei Marmi. La manifestazione porterà nuovi colori ed energia positiva ad un luogo storico, conosciuto in tutto il mondo.

Lo stadio dei Marmi infatti, è stato progettato dall’architetto Enrico Del Debbio tra il 1928 e il 1932, ed è situato vicino a quella che è oggi la Sede Coni, e a destra dello stadio Olimpico. Inizialmente pensato solo come luogo per allenamenti e non per manifestazioni agonistiche pubbliche, lo stadio offre, un campo da calcio e una pista di atletica, ed è un vero sito sportivo alla portata di tutti.

L’impianto è caratterizzato da gradinate perimetrali costruite con il marmo bianco di Carrara e da una tribuna centrale, dove ci sono due gruppi di figure bronzee di lottatori che aprono l’ingresso alla pista.

stadio dei marmi

Come deducibile dal nome, la peculiarità di questo stadio è che sulle gradinate si trovano sessanta statue di marmo che rappresentano corpi di vigorosi atleti, impegnati in diverse discipline sportive e ginniche.

A simboleggiare l’unione e la solidarietà, alcuni tra i valori che ben rappresentano la manifestazione dei Giochi senza Barriere, è importante ricordare come il complesso scultoreo è stato realizzato grazie al contributo delle regioni italiane; per questo ogni statua riporta il nome di una provincia!

La statua dedicata al lancio del giavellotto, per esempio, è stata donata dalla provincia di Perugia, mentre la statua per il pugilato è stata donata dalla provincia di Ascoli Piceno.

Stadio Dei Marmi

Recentemente, inoltre, lo stadio dei Marmi si è fatto carico di un nome importante: dal 12 settembre 2013 è intitolato al noto velocista italiano Pietro Mennea.

Lo sport è impegno e fatica, ma soprattutto condivisione e gioco “di squadra”; secondo questa filosofia lo stadio dei Marmi, è la sede ideale ad ospitare un evento importante e significativo come i Giochi senza Barriere.

Condividi Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Autore: art4sport

art4sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>