Home A tu per tu con: Sara Baldo

A tu per tu con: Sara Baldo

A tu per tu con: Sara Baldo

sara-baldo

Manca meno di una settimana ai Giochi Senza Barriere! Il 13 giugno è sempre più vicino e noi abbiamo voluto porre qualche domanda per conoscere meglio i nostri giovani atleti e scoprire qualche curiosità. Oggi siamo a tu per tu con: Sara Baldo!

Sara è nata l’8 novembre 1995 a Gavardo, in provincia di Brescia. Di animo sempre propositivo, forte e determinato, Sara affronta ogni sfida con grande coraggio. Considera lo sport un elemento fondamentale della sua vita: pratica tiro con l’arco e snowboard!

 

Art4sport è un’associazione che crede fortemente nel valore dello sport. Da quanto ne fai parte? Come ti ci sei avvicinata?

Ho scoperto Art4sport nel 2014 grazie a Veronica Plebani che ho incontrato durante il mio ricovero al centro ustioni a Verona. Mi ha sostenuta e mi ha rassicurata, mi ha detto che “la vita da ora in poi sarà anche migliore di prima”

 

Per te lo sport cosa significa? Che ruolo ha nella tua vita?

Lo sport mi fa sentire meglio con me stessa, mi dà sicurezza, energia fisica e mentale. Praticando il tiro con l’arco alleno la mia pazienza e la precisione, con lo snowboard sto ritrovando il mio equilibrio e l’adrenalina che dà la velocità.

 

Emozioni e colori: se dovessi scegliere un colore, uno solo, a cui ti senti particolarmente legata, quale sarebbe? Quale ricordo rievoca?

Se dovessi scegliere un colore che mi rappresenta, sarebbe indubbiamente il blu perché mi rilassa. Mi dà un senso di tranquillità ed allo stesso tempo mi fa pensare al blu della notte, al divertimento.

 

Vincere o divertirsi: cosa scegli, e perché?

Quando si tratta di gareggiare mi piace la sana competizione, quando ti batte forte il cuore ed è quello il vero punto focale, il divertimento dato dalla sfida di voler dare il massimo al di là della vittoria materiale.

 

Giochi Senza Barriere: perché è importante che il pubblico partecipi?

A parer mio il pubblico ai Giochi senza Barriere è importante perché dà agli altri la possibilità di partecipare, anche se indirettamente, conoscere e sentirsi parte di quello che è art4sport: Divertimento, Amicizia, Sport.

 

Quale è il tuo rito scaramantico prima di affrontare una competizione?

Prima di affrontare una competizione mi piace ascoltare della musica per rilassarmi e concentrarmi per avere tutto sotto controllo.

 

Il grande appuntamento si avvicina e siamo sicuri che sarà una bellissima occasione per divertirsi e stare assieme. Non perdere l’occasione e partecipa insieme a noi!

Sara ci sarà, con tutta la sua determinazione! Verrete a fare il tifo per lei?

Condividi Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Autore: art4sport

art4sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>