A tu per tu con: Margherita Borsoi - art4sport EVENTI
Home A tu per tu con: Margherita Borsoi

A tu per tu con: Margherita Borsoi

A tu per tu con: Margherita Borsoi

Mancano due settimane all’appuntamento del 13 giugno con i Giochi Senza Barriere. Per conoscere meglio i nostri atleti, abbiamo voluto fare qualche domanda sulla loro passione per lo sport, ma non solo. Oggi siamo a tu per tu con: Margherita Borsoi!

Margherita Borsoi è nata il 1 luglio 2006, a Vittorio Veneto ma oggi vive in provincia di Treviso con la sua famiglia. Lo sport è una parte importante della sua vita: pratica Taekwondo, sci da discesa, nuoto e pattinaggio sia a rotelle, che su ghiaccio!
Margherita ha vinto la medaglia di bronzo al campionato internazionale Open Belluno di Taekwondo, nel 2016, assieme ad un piccolo riconoscimento: è stata infatti la prima atleta con disabilità a prendere parte alla competizione!

 

Art4sport è un’associazione che crede fortemente nel valore dello sport. Da quanto ne fai parte? Come ti ci sei avvicinata?

Sono entrata in art4sport nel 2012 e quindi da 5 anni, dopo aver conosciuto Teresa e Bebe insieme ai miei genitori e mio fratello.

 

Per te lo sport cosa significa? Che ruolo ha nella tua vita?

Per me lo sport significa DIVERTIMENTO, GIOIA e AMICIZIA. Lo sport che pratico mi piace moltissimo ed insieme con la musica sono al centro delle mie attività.

 

Emozioni e colori: se dovessi scegliere un colore, uno solo, a cui ti senti particolarmente legata, quale sarebbe? Quale ricordo rievoca?

Il mio colore preferito è il turchese. Mi piace molto perché mi fa pensare al cielo e quindi alla libertà.

 

Vincere o divertirsi: cosa scegli, e perché?

Mamma e papà mi dicono sempre che l’importante è divertirsi, ma a me piace di più vincere!

 

Giochi Senza Barriere: perché è importante che il pubblico partecipi?

Perché tutti devono vedere e capire che le persone con disabilità possono fare tutto quello che vogliono.

 

Quale è il tuo rito scaramantico prima di affrontare una competizione?

Al momento non ho nessun rito scaramantico prima di una gara, ma ho bisogno di avere vicini i miei genitori.

 

Il grande appuntamento si avvicina e siamo sicuri che sarà una bellissima occasione per divertirsi e stare assieme. Non perdere l’occasione e partecipa insieme a noi!

Margherita ci sarà, con tutta la sua grinta! Verrete a fare il tifo per lei?

Autore: art4sport

art4sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *